Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica

Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

L'uso a fini estetici della tossina botulinica (proteina naturale) ha trovato il suo fondamento negli ottimi risultati ottenuti in campo medico per il trattamento di una vasta gamma di malattie caratterizzate da una eccessiva ed abnorme contrazione muscolare.
Il trattamento delle rughe facciali da espressione è un trattamento medico non chirurgico che permette di contrastare in maniera fisiologica il principale meccanismo fisiopatogenetico responsabile di questi inestetismi facciali.

I risultati che compaiono nel giro di 4-10 giorni sono sempre evidenti e soddisfacenti. Gli effetti migliori si ottengono per le rughe della parte superiore del volto: frontali, glabellari, e le zampe di gallina con una loro pressoché totale scomparsa.

Rughe frontali Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

Rughe frontali: prima del trattamento

Rughe frontali Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

Dopo 15 giorni dal trattamento


Rughe glabellari Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

Rughe glabellari: prima del trattamento

Rughe glabellari Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

Dopo 15 giorni dal trattamento

Rughe zampe di gallina Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

Rughe zampe di gallina: prima del trattamento

Rughe zampe di gallina Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

Dopo 15 giorni dal trattamento

Il risultato non è permanente ma si assiste ad una lenta ripresa della mimica con una graduale e lenta ricomparsa delle rughe dopo circa 4 mesi dalla prima inoculazione. L'effetto ha una durata maggiore negli interventi successivi al primo (6-8 mesi) e si ritiene che iniezioni ripetute abbiano un'azione preventiva sulla formazione delle rughe facciali.

Trattamento del tratto inforiore del volto: uno sguardo verso il futuro della tossina botulinica

Le moderne tecniche permettono di trattare con successo anche il 1/3 medio e il 1/3 inferiore del viso. In questo caso bisogna lavorare in modo combinato per migliorare l'elasticità e l'idratazione della cute al fine di ottenere un sollevamento e un riposizionamento dei contorni del viso con effetti di “microlifting”. Non tutti i visi possono essere sottoposti a questo trattamento che va sempre inserito in un programma personalizzato, ma quando indicato può essere di grande soddisfazione.

Le principali rughe di espressione dei terzi inferiori del volto che si possono trattare con tossina botulinica sono:

  • Bunny lines Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia "Bunny lines": rughe laterali del naso lunghe e oblique che si accentuano durante l'ammiccamento o il sorriso.
  • Rughe labiomentoniere Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia Rughe labiomentoniere (pieghe della marionetta) e angoli della bocca abbassati , questi due inestetismi spesso si presentano associati. Si tratta di pieghe che si estendono dall'angolo della bocca fino al margine laterale della regione mentale che spesso si associano ad un abbassamento degli angoli della bocca che conferiscono al viso un aspetto triste.
  • Rughe verticali delle guance Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia Rughe verticali delle guance: rughe verticale che solcano le guance e che si accentuano con il sorriso. In associazione con altra tecniche quali ristrutturazione dei volumi e laser resurfacing frazionato la tossina botulinica può essere utile per ridurre tali linee.
  • Rughe periorali Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia Rughe periorali (codice a barre) sono rughe radiali che si presentano sopra il labbro superiore ed inferiore. Il trattamento di questo distretto con tossina botulinica trova indicazione in quei pazienti che presentino rughe lievi o in associazione a filler o a sedute di laser frazionato nel caso di rughe marcate e persistenti
  • Rugosità del mento (aspetto a buccia d'arancia) e solco orizzontale del mento (solco mentoniero)
  • Rimodellamento del profilo del volto (Neferti Line)nei casi con buona elasticità cutanea e senza eccesso di cute il trattamento del bordo mandibolare può contribuire a delineare il profilo e la linea mandibolare
  • Bande platismatiche verticali del collo Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia bande platismatiche verticali del collo: si tratta di bande verticali del collo più evidenti in fase di contrazione. Queste inestetiche bande possono essere trattate con successo con la tossina botulinica in pazienti che presentino una buona elasticità cutanea, senza eccesso cutaneo, e con una minima presenza di grasso sia sopra che otto platismatico. Da qui l'importanza di una attenta valutazione del paziente per un trattamento personalizzato della problematica da affrontare.
  • Rughe verticali del décolleté
Rughe verticali del décolleté Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

Prima

Rughe verticali del décolleté Trattamento delle rughe mimiche con tossina botulinica Invecchiamento cutaneo Viso Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

Dopo

Bibliografia: Choe S.W., Cho W.I., Kyun Lee C., Jun Seo S.: Effects of botulinum toxin type A on contouring of the lower face. Dermatol Surg 2005;11(5):502-508 Kim H.J. et al:" Effects of botulinum toxin type A on bilateral masseteric hypertrophy evaluated with computed tomographic measurement " Dermatol Surg 2003;29(5): 484.489 Moore A.P. , Wood G.D.: "the medical management of massereric hypertrophy with botulinum toxin type a" Br J Oral Maxillofac Surg 1994;32:26-28 Kane :.Botox injections for lower facial rejuvenation. Atlas Oral Maxillofac Surg Clin North Am 2005;17(1):41-49 Ascher B., Klap P., Maríon M.H.: La toxine botulique dans le traitement des rides fronto-glabellaires et de la region orbitarie: étude preliminaire. j. Med. Esth. Chir. Derm. XXI, 83: 161-168, 1994. Blitzer A., Brin M.F., Keen M.S., Aviv J.E.: Botulinum toxin for tbe treatment of kyperfunctional lines of tbe face. Arch. Otolaryngol. Neck Surg., 119: 10-18-1022, 1993. Borodie G.E., Cozzolino D.: Blepbarospasm and its treatment with empkasis on tbe use of botulinum toxin. Plast. Reconstr. Surg., 83: 546-554, 1989. Carruthers J.D.A., Carruthers J.A.: Treatment of glabellar frown lines with C. Botulinum - A exotoxin. J. Dermatol. Surg. Oncol., 18: 17-21, 1992. Carruthers J.A., Carruthers J.D.A.: Botulinum toxin in the treatment of glabellar frown lines and otber facial wrinkles. In: J. Jankovic and M. Hallett (Eds.): « Therapy with Botulinum Toxin ». New York: Marcel Dekker, 577-595, 1994. Delvoye P., Nusgens B., Lapiere C.M.: Regulation of metabolism of skin fibroblasts by meckanical tension. j. Invest. Dermatol., 89: 332> 1987. Garcia A., Fulton J.E.: Cosmetic denervation of tbe muscle of facial expression witb bolulínum toxin. Dermatol. Surg., 22: 39-43, 1996. G11 D.M.: Bacterial toxins: a table of letbal amounts. Microbiol. Rev., 46: 86-94, 1982. Herrero B.A., Ecklund A.E., Street C.S.: Experimental botulism in mankeys: a clinical patbological study. Exp. Mol. Pathol., 6: 84-95, 1967. Keen M., Blitzer A., Aviv J., Binder W., Prystowsky J., Smith A., Brin M.: Botulinum toxin A for kyperkinetic facial lines: results of a double-blind, placebo-controlled study. Plast. Reconstr. Surg., 94 (1): 94-99, 1994. Keen M.S., Khosh M.M.: Botulinum toxin type A iniectíon for kyperfunctional facial lines. Laryngoscope, 105: 1134-1137, 1995. Kendall H.O., Kendall F.P., Wadsworth G.E.: Muscles. Testing and function. By The Williams & Wilkins Company, 243-257, 1971. Lalli F., Tambasco N., Mancini M.L., Rossi A.: La cbemodenervazione estetica con tossina botuliníca: tecnicbe di iniezione, dosaggi e dituizioni. La Medicina Estetica, 22 (1): 59-60, 1998. Maoriello J.A.: Blepbarospasm, Meige's syndrome and bemifacial spasm: treatment witb botulinum toxin. Neurology, 35: 1499-1503, 1984.