TERAPIA BIOFOTONICA KLERESCA

La terapua fotobionica per l'acne rappresenta un innovativo approccio per questa patologia della cute.


Una soluzione non invasiva e ben tollerata che garantisce un graduale ed effettivo miglioramento dell'aspetto e della salute dei pazienti. Il trattamento è indicato principalmente per i pazienti con acne in fase attiva con presenza di lesioni pustolose e quadro infiammatorio.


Il trattamento si basa su un sistema di conversione della luce che utilizza l'azione combinata di un multi led e di uno speciale gel foto-convertitore con l'effetto di stimolare il naturale effetto di riparazione della cute a livello cellulare.


Lo spettro di lunghezza d'onda della luce consente al gel di penetrare nel derma (il prodotto non viene né assorbito né metabolizzato, studi clinici ne dimostrano l'elevata tollerabilità) neutralizzando i batteri e favorendo allo stesso tempo l'accumulo di collagene coadiuvante per la riparazione delle cicatrici.

Il trattamento Kleresca (http://www.kleresca.it/) viene effettuato 2 volte alla settimana per 6 settimane. Il gel topico arancione viene applicato sull'area interessata e viene attivato dall'esposizione ad una luce led a multilunghezza d'onda per nove minuti. Durante il trattamento si può sentire una sensazione di calore sulla pelle. Dopo i nove minuti di irraggiamento il gel viene rimosso.
Gli studi clinici dimostrano che 9 persone su 10 notano notevoli miglioramenti della pelle a mano a mano che gli strati più profondi rispondono al trattamento attivando la riparazione cutanea durante il ciclo di terapia di sei settimane.