perdita di tono perioculare, zampe di gallina e lassità palpebrale

Nuove frontiere per la rigenerazione della cute: nuovi protocolli

Oggi abbiamo a disposizione trattamenti che, se adeguatamente combinati tra loro, possono potenziare l'effetto del singolo trattamento: 1+1=3

Trattamento della perdita di tono perioculare, zampe di gallina e lassità palpebrale

Nei casi in cui il problema sia legato alla perdita di spessore della cute il trattamento con collagene purificato permette di ottenere una buona riorganizzazione del tessuto superficiale con ripristino del tono e della compattezza del tessuto che appare meno sottile e arido (il protocollo prevede 3 sedute, una ogni 15 giorni è in genere ben tollerato, poco edemigeno e lascia solo una lieve dolenzia nei giorni seguenti). Nel caso sia necessario ottenere anche una distensione del tessuto di superficie le sedute possono essere alternate a sedute di laser frazionato.

Nel caso di mimica spicata con formazione di rughe perioculari (zampe di gallina) l'associazione con tossina botulinica con tecnica classica o con tecnica microbotox permette di amplificare i risultati ottenuti e di prevenire il peggioramento legato alla componente dinamica.