Ringiovanire braccia e cosce

Ringiovanire braccia

Oggi è possibile attraverso l'utilizzo di moderne tecnologie e in modo sempre meno invasivo ringiovanire il distretto corporeo che più manifesta i segni del tempo. Per avere un aspetto giovanile e naturale è importante lavorare anche sui distretti corporei che fino a poco tempo fa inevitabilmente dimostravano il passare del tempo anche nelle persone che erano molto attente all'estetica.

Rassodamento dell’interno cosce e dell’interno braccia

Sono molti i fattori che contribuiscono a determinare la progressiva perdita di tonicità della regione delle cosce e delle braccia. Alcuni di questi fattori sono di natura costituzionale ma certamente anche la dieta squilibrata, una scarsa attività fisica, l'accumulo di grasso e il normale processo di invecchiamento cutaneo portano ad una riduzione delle fibre collagene con conseguente perdita di elasticità e tonicità della pelle. La cute rilassata assume un aspetto flaccido, le pieghe cutanee si fanno più evidenti cosi come le grinze dovute all'assottigliamento della cute. Tutto questo può portare ad una sensazione di disagio che si estrinseca con una serie di limitazione al punto tale che molte persone colpite da questi inestetismi si negano la libertà di indossare determinati vestiti o si vergognano di compiere i gesti più semplici e abituali, come salutare col braccio alzato.

PRIMA

DOPO

Oggi sono disponibili trattamenti non chirurgici che possono contribuire a ridurre notevolmente la lassità della cute in questi distretti. Con l'aiuto del dermatologo esperto in dermatologia plastica correttiva ed estetica, è possibile ottenere un piano terapeutico personalizzato e una serie di trattamenti specifici per correggere il rilassamento dell'interno delle cosce e delle braccia agendo in modo non invasivo. Sono molte infatti le scelte terapeutiche a disposizione quali la Carbossiterapia, trattamenti rivitalizzanti specifici, fili in PDO, radiofrequenza non ablativa. Questi trattamenti consentono di stimolare la formazione di nuovo collagene e di provocare la contrazione delle fibre elastiche già esistenti nel derma, migliorando così la tensione e la consistenza della pelle. In questo modo, si ottiene un rassodamento progressivo delle zone rilassate, con un vero processo di rinnovamento cutaneo, senza incisioni ed inconvenienti operatori.