Trattamenti estetici per i capelli

Capelli Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia

Vediamo insieme come sono costituiti i capelli

Ciascun capello è formato da due parti:

  • il bulbo o radice
  • il fusto

Capelli Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia ll bulbo corrisponde alla matrice del capello, cioè a quelle cellule del follicolo che producono il pelo, il bulbo non è visibile in quanto è contenuto nel follicolo.

Il fusto del capello è una struttura "morta" costituita da cellule completamente cheratinizzate che hanno perso il nucleo e le loro funzioni vitali. Queste cellule contengono alte concentrazioni di una proteina fibrosa, molto resistente, la cheratina.

La forma e lo spessore del capello variano nei diversi individui e sono influenzati da fattori genetici e razziali.

Il capello è prodotto dal follicolo pilifero, un organo specializzato che si trova nello spessore della cute e che è presente fin dalla nascita su tutto il nostro corpo ad eccezione delle regioni palmo-plantari.
Si distinguono 2 tipi di follicoli piliferi:

  • i follicoli terminali, grandi e localizzati profondamente nella cute, producono peli lunghi, spessi e pigmentati: i peli terminali, ne sono un esempio i capelli, le ciglia e le sopracciglia.
  • i follicoli del vello, piccoli e superficiali, producono peli corti, sottili e biondi, i peli del vello, che corrispondono alla peluria, spesso invisibile, presente nelle aree del corpo apparentemente prive di peli.

Vediamo ora come avviene il ciclo vitale dei capelli

L'attività dei diversi follicoli non è sincrona, ma ciascun follicolo lavora in modo indipendente per cui normalmente nel cuoio capelluto sono presenti follicoli in fase di attività (circa il 90%) e follicoli in fase di riposo (circa il 10%).

Il ciclo vitale del capello è quindi dovuto all'alternarsi di tre fasi:

  • Anagen
  • Catagen
  • Telogen
Anagen Capelli Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia
Anagen
Catagen Capelli Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia
Catagen
Telogen Capelli Dermatologia estetica Dott.sa Antonietta Lonati Brescia
Telogen
Anagen

A livello del cuoio capelluto, la fase di attività del follicolo, che prende il nome di anagen, dura normalmente 3-7 anni.
A livello di altre regioni del corpo la durata dell'anagen è molto più breve: ad esempio 1-6 mesi per le ciglia, 20-40 giorni per la peluria delle braccia o delle gambe.
La durata dell'anagen dipende da fattori ereditari e determina la lunghezza del capello.
Nei follicoli affetti dalla calvizie la durata dell'anagen si riduce moltissimo (3-5 mesi) ed i capelli raggiungono una lunghezza massima di 3-5 cm.

Catagen

E' una fase di transizione molto breve che dura circa 3-4 settimane. In questa fase il follicolo inizia a risalire verso la porzione più superficiale della cute, dove trascorrerà la sua fase di riposo.

Telogen

Finita la fase di crescita, il follicolo entra in riposo (telogen) e interrompe la sua attività produttiva per circa 3 mesi.
Durante il telogen il follicolo interrompe ogni attività, il capello però non cade ma rimane ancorato al follicolo. Il capello cade solo quando, alla fine del telogen, il follicolo riprende la sua attività e inizia a produrre un nuovo capello che spinge fuori quello vecchio.
Normalmente quando un capello cade è perché sotto ne sta crescendo uno nuovo e questo assicura un corretto ricambio.