Rivitalizzare con un peeling : PRX-T33

La biorivitalizzazione dei tessuti è una metodica nota da molti anni nel campo della medicina estetica. La sua funzione è quella di migliorare lo strato di idratazione del derma, la luminosità della pelle ed il tono dei tessuti trattati. Oggi ABBIAMO A DISPOSIZIONE UN NUOVO preparato, coperto da brevetto e ampiamente testato. È una formulazione innovativa, composta di acido tricloroacetico a 33% modulato con perossido di idrogeno. Classificabile come medical device (dispositivo medico). Il suo uso è riservato al medico in ambito ambulatoriale. Il prodotto è un gel non aggressivo, che viene applicato sulla cute con una tecnica particolare. È una vera biorivitalizzazione senza aghi. Il procedimento dura circa 10 a 15 min e il paziente può tornare subito dopo alle sue attività quotidiane

Come avviene la seduta e come agisce il prodotto:

>Rivitalizzare con un peeling : PRX-T33

Dopo aver accuratamente deterso la cute il medico stende alcune gocce di prodotto sulla zona da trattare e e pratica un massaggio che richiede passaggi ripetuti, una volta ottenuto l'effetto desiderato si rimuove il residuo con garze imbevute e si fa sciacquare il paziente. Viene poi effettuta una maschera lenitiva e idratante.

È un prodotto in grado di stimolare la cute in profondità, senza causare irritazione in superficie. Solo in caso di pelli molto spesse, può verificarsi una modesta desquamazione. L'acido tricloroacetico (TCA) al 33% penetra ed agisce infatti sul derma, attivando un processo di rimodellamento, mentre sulla superficie cutanea viene neutralizzato dal perossido d'idrogeno contenuto nella preparazione. Così, è un prodotto capace di stimolare il derma, senza esfoliare l'epidermide. Il risultato è immediatamente apprezzabile dal paziente, perchè la cute appare subito più turgida e levigata. Poi migliora e diviene più duraturo, ripetendo il trattamento in sedute successive.

Quando è utile eseguire questo peeling ?

Peeling prx t33

Quando si desidere effettuare una azione di prevenzione dell'invecchiamento cutaneo; per il ringiovanimento del viso del collo e del decoltè quando ci sono modesti segni di rilassamento e rughette superficiali, per il ringiovanimento delle mani;

Questo trattamento può inoltre essere utile per il trattamanto delle cicatrici recenti (arrossate) a scodella di varia origine. Può essere applicato come terapia adiuvante nel trattamento dell'acne attiva (fase comedonica e pustolosa), nel trattamanto delle smagliature e nel trattamento del melasma o di alcune macchie cutanee.

Quante volte va ripetuto il trattamento ?

I risultati sono visibili immediatamente, ma se si vuole ottenere un risultato stabile è necessario ripeterle almeno una volta a settimana. Il numero di sedute varia a seconda dell'indicazione: nel trattamento del viso, collo e décollété dopo circa 3-5 sedute (1 volta a settimana) si ottiene un buon risultato con compattamento della cute e miglioramento del fotoaging. Nel trattamento delle cicatrici recenti ci vogliono 2-4 sedute alla settimana per 10-15 volte fino al sollevamento della depressione; nel trattamento dell'acne attiva, circa 2 sedute al mese fino a remissione; per l'attenuazione delle smagliature si suggeriscono sedute settimanale in associazione ad altri trattamenti mentre per il melasma 1 seduta al mese sempre come terapia adiuvante.

Perché viene considerato un trattamento innovativo?

Questo trattamento presenta sicuramente dei vantaggi in quanto e poco invasivo (consente di ottenere una biorivitalizzazione senza aghi); è assolutamente indolore; non ha un post operatorio impegnativo (lieve arrossamento e modesta desquamazione sono rari e facilmente gestibili) e quindi non obbliga ad interrompere le proprie attività quotidiane e la vita sociale non è fotosensibilizzante (può essere usato anche d'estate); i  risultati apprezzabili velocemente; è u prodotto testa e coperto da brevetto (PRX-T33®  è prodotto da WIQOmed).